Venerdì, 14 Luglio 2017 14:42

Pistoia, la Visitazione di Luca della Robbia esposta in San Leone

Operai a lavoro per sistemare l'opera nella chiesa di San Leone Operai a lavoro per sistemare l'opera nella chiesa di San Leone

Pistoia - La Visitazione di Luca della Robbia è tornata a casa.

L'opera, dopo essere stata restaurata ed sposta prima a Boston e poi Washington, è arrivata questa mattina a Pistoia. La Visitazione è la prima opera a tutto tondo realizzata dall’artista, eseguita intorno al 1445 per la chiesa di San Giovanni Fuorcivitas. Per la sua importanza era stata richiesta e concessa in prestito negli Stati Uniti per la mostra Della Robbia: Sculpting in Color in Renaissance Florence nelle prestigiose sedi del Museum of Fine Arts di Boston e della National Gallery of Art di Washington.

Si è trattato della prima mostra in America dedicata ai Della Robbia, in cui la Visitazione ha rivestito un ruolo centrale, riscuotendo un grande successo di pubblico. In occasione della mostra il gruppo scultoreo è stato  restaurato dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, che ha svolto anche una serie di indagini scientifiche per approfondire la conoscenza dell’opera.

Prima di ritornare alla sua collocazione 'naturale' – la chiesa di San Giovanni Fuorcivitas – rimarrà nella restaurata chiesa di San Leone, dove sarà realizzato un evento espositivo di grande impatto, una mostra incentrata unicamente sul gruppo scultoreo e sulla fortissima suggestione dell’opera. La mostra, a cura della Diocesi e della Soprintendenza, sarà caratterizzata dalla massima semplicità, così che il visitatore possa essere emotivamente coinvolto nell’abbraccio tra la Madonna bambina e l’intensa Elisabetta, nello splendore della terracotta invetriata. Per ospitarla è stata scelta la chiesa di San Leone, in prossimità della Cattedrale, dalle dimensioni raccolte ma suggestiva perché interamente affrescata.

Articoli correlati (da tag)

Liberamente