Venerdì, 22 Marzo 2019 16:39

"Mondi Perfetti" di Chiara Camoni in mostra allo Spazio A

Pistoia - SpazioA presenta, sabato 13 aprile alle ore 18, “Mondi Perfetti”, una mostra personale di Chiara Camoni (Piacenza, 1974).

In questa mostra Chiara Camoni crea degli spazi: sono sculture-architetture, isole da osservare o da frequentare, immagini e oggetti da usare. Questi luoghi nascono, in un tempo-prima, dalle relazioni che li hanno preparati, dalle parole e dalle azioni che li hanno accompagnati, e proseguono in un tempo-dopo attraverso il loro essere ora nel mondo.

“Lavoro spesso con altre persone. Negli ultimi mesi questo modo di procedere si è andato intensificando. Certo, c’è una parte sempre preponderante che avviene tra me e me, ma quando si tratta di mettere le mani in pasta, si forma il gruppo. Parte il carrozzone, la festa. Così arrivano da sempre Elisa, Camilla, Paola, Silvia. Patrizia. Luca e Matteo. Giuseppe, Michael e Fabio. Davide con Anna e Caterina. Maria e Pietro. Con Cecilia poi ho letto un’estate intera. Abbiamo letto una accanto all’altra e abbiamo parlato, facendo delle passeggiate. È stato così bello che abbiamo voluto continuare. E così ci siamo dette che le parole si intrecciano ai gesti, che danno forma alle cose, che creano lo Spazio. Quando lavoro sono alla ricerca di un Senso, per la mia vita, per il mio essere nel mondo, in questa Storia. Quando questo Senso diventa condiviso, è un piccolo miracolo.

È il nostro modo per resistere alla paura, al tempo che passa, alle notizie del giorno”.

Chiara Camoni (1974, Piacenza) vive a lavora a Fabbiano, in Alta Versilia. Diplomata in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera, lavora per alcuni anni con l’Istituto per la Diffusione delle Scienze Naturali di Napoli. Insieme ad altri artisti fonda il Magra - Museo d’Arte contemporanea di Granara. Con Cecilia Canziani sta sviluppando il ciclo di seminari La Giusta Misura, avviato presso le Murate Progetti Arte Contemporanea di Firenze.

Tra le mostre recenti: Zenzic, con Anna Barham, curata da Caterina Avataneo, Arcade Gallery, London; Sisters, MIMA - Middlesbrough Institute of Modern Art, Middlesbrough; La Vita Materiale. Otto stanze, otto storie, curata da Marina Dacci, Palazzo da Mosto, Reggio Emilia; Il disegno del disegno, curata da Saretto Cincinelli, Museo Novecento, Firenze.

 

Articoli correlati (da tag)