Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Martedì, 15 Dicembre 2020 18:33

A Palazzo Fabroni un'opera di Marinella Senatore dedicata a Dante Alighieri

L'artista Marinella Senatore (foto di Marco Anelli) L'artista Marinella Senatore (foto di Marco Anelli)

Pistoia - Un'installazione artistica di Marinella Senatore dedicata a Dante Alighieri arricchisce le collezioni d'arte contemporanea di Palazzo Fabroni.

Il progetto artistico, dedicato a Dante Alighieri, A salire a le stelle: To Climb To The Stars di Marinella Senatore, a cura di Ilaria Bernardi, in collaborazione con il Comune di Pistoia/Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni, è risultato fra i selezionati di Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere.

L'iniziativa è promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MIBACT) – Direzione Generale Creatività Contemporanea, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l’arte contemporanea italiana sostenendo la produzione di opere di artisti emergenti o già affermati, ed esponendole in una grande mostra diffusa che, nella seconda metà del 2021, avrà luogo negli Istituti Italiani di Cultura, nelle Ambasciate e nei Consolati di tutto il mondo.

L’avviso pubblico per le manifestazioni di interesse ha visto la partecipazione di 293 artisti e collettivi da tutta Italia, le cui candidature sono state sostenute da 178 fra musei e collezioni pubbliche, e fra i quali sono state selezionate 45 proposte: 20 per la categoria under 35, 20 per la categoria over 35 e 5 per la sezione speciale dedicata a Dante Alighieri.

Marinella Senatore (Cava de’ Tirreni, 1977) è tra le artiste italiane della sua generazione più note a livello internazionale e, con l’opera A salire a le stelle: To Climb To The Stars, è tra i 5 progetti selezionati della sezione di Cantica21 dedicata a Dante.

L’opera si configura come una installazione ambientale (con sculture, pedana e pannelli in legno, videoproiezione) ed è destinata alla collezione di Palazzo Fabroni a Pistoia. Trae ispirazione dai canti XXIV e XXV dell’Inferno che raccontano di Vanni Fucci, guelfo nero originario di Pistoia, considerato il personaggio più fosco dell’intera cantica. Reinterpretando il dettato dantesco, l'opera immagina un riscatto dell’anima di Fucci, una sua catarsi dall’Inferno, passando per il Purgatorio e infine al Paradiso, a cui allude il titolo A salire a le stelle.

L'opera sarà realizzata e consegnata dall’artista a Palazzo Fabroni entro il 30 giugno 2021, per entrare a far parte della collezione permanente del museo.

Per l'occasione, Palazzo Fabroni renderà omaggio a Marinella Senatore ospitando una sua mostra personale, curata da Ilaria Bernardi, nella quale l’opera donata al museo sarà associata a lavori capaci di ripercorrere la sua genesi, nonché le recenti produzioni che sono attualmente esposte – fino al 26 febbraio – alla mostra personale dell’artista presso l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid.

Oltre a celebrare i 700 anni dalla morte di Dante, la mostra di Marinella Senatore a Palazzo Fabroni si inserirà appieno nelle manifestazioni dell’anno jacopeo, previste a Pistoia nel 2021 e dedicate al Santo Patrono Jacopo, il cui tesoro fu trafugato proprio da Fucci.

Articoli correlati (da tag)