Mercoledì, 05 Luglio 2017 10:23

Livorno celebra venti anni di “Ovosodo” con eventi e proiezioni speciali

Livorno - Appuntamento da segnare sul calendario per tutti gli amanti di Ovosodo, film di Paolo Virzì entrato nell’immaginario collettivo per il ritratto ironico e graffiante di un’intera generazione.

Livorno celebra il ventennale dell’uscita del film con un ricco programma di sei giorni di proiezioni, incontri, itinerari, contest e stelle del cinema per un compleanno che coinvolge l’intera città e lo spirito di un territorio.

La vita è dolce, crudele, ridicola: lo è oggi come vent’anni fa, quando Livorno rilanciò se stessa grazie a un film che ha fatto breccia in più generazioni, raccontando una storia capace come poche di entrare nello spirito di un luogo e, allo stesso tempo, di uscire dalla dimensione locale. E allora, nel cuore dell'estate livornese, l’Associazione culturale The Cage, in collaborazione con la società di produzione cinematografica Motorino Amaranto, organizza una settimana di festeggiamenti, tutti a ingresso gratuito, per celebrare il ventennale di Ovosodo, celebre film di Paolo Virzì uscito nel 1997.

Un’opera di straordinario successo, che ha messo d’accordo pubblico e critica. Un film che ha riallacciato l’intenso legame di questo territorio con il mondo del cinema, segnando l’inizio di una vera e propria rinascita culturale di Livorno. Vent’anni di Ovosodo è un anniversario emozionante che abbraccia l’intera città, una Livorno che festeggia se stessa, le proprie conquiste, i propri talenti, a partire da un allora quasi esordiente Paolo Virzì, oggi regista riconosciuto a livello internazionale. Una Livorno d’autore si apre al mondo con un evento che racconta i luoghi e le atmosfere dei film che l’hanno resa celebre.


L’appuntamento è in Fortezza Nuova, sulla Falsa Braga, dal 18 al 23 luglio, con sei giorni di eventi all’interno di un villaggio open air e attrezzato con spazio ristoro, street food, bar e area cinema.
Suggestivo teatro della prima volta del Piero “Ovosodo” Mansani, il “Pratone” della Fortezza Nuova, istituzionalmente noto come La Falsa Braga, ospiterà la rassegna dedicata ai film di Paolo Virzì girati a Livorno e dintorni, e, a seguire, incontri con attori, maestranze a altri ospiti a tema. I film in programmazione: martedì 18 luglio, Ovosodo (1997); mercoledì 19 luglio, La Pazza Gioia (2016); giovedì 20 luglio, Baci e abbracci (1999); venerdì 21 luglio, L’uomo che aveva picchiato la testa (2009); sabato 22 luglio, La prima cosa bella (2010); domenica 23 luglio, replica di Ovosodo (1997). 


Previsto l’allestimento di un’area ristoro con cibo di strada, birre artigianali e internazionali, caffè e altra gastronomia di qualità, tavoli, sdraio per rilassarsi, mangiare qualcosa, fare due chiacchiere nel “Pratone” prima, dopo e durante le proiezioni. Per la speciale occasione, il Piccolo Birrificio Clandestino (birrificio artigianale livornese) produrrà un’eccezionale birra commemorativa che porterà il nome “Ovosodo” e sarà servita all’interno del villaggio che ospiterà la manifestazione. 

Sono infine previsti itinerari tematici a piedi, in bus (con il City Sightseeing scoperto) e in battello alla scoperta dei luoghi dei film di Paolo Virzì, a cura della cooperativa di servizi culturali Itinera. I percorsi avranno come luogo di partenza l’area intorno alla Fortezza Nuova (lato Scali delle Cantine) e porteranno i visitatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi e rappresentativi dell’anima livornese, dal quartiere della Venezia a Villa Fabbricotti, dalla Raffineria Eni a Viale Italia.

Articoli correlati (da tag)

Liberamente