Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Giovedì, 17 Gennaio 2019 17:04

Cinema d'essai, proposta la rassegna di documentari "Racconti Italiani"

Le protagoniste del documentario "Arrivederci Saigon" Le protagoniste del documentario "Arrivederci Saigon"

di Giacomo Martini

Roma - Si chiama “Racconti Italiani” l’iniziativa della Fice, Federazione Italiana Cinema d’Essai, giunta alla sua quarta edizione.

La rassegna promuove la diffusione di alcuni dei più recenti documentari di qualità: otto i titoli, in uscita tra gennaio e giugno, ai quali la Fice assicurerà un’ampia promozione negli oltre 400 schermi d’essai associati.

Oltre a favorire la distribuzione delle opere, l’obiettivo è quello arricchire la circuitazione del “cinema del reale” nelle sale italiane attraverso storie di vita, spaccati sociali e momenti del quotidiano alla ricerca dell’affermazione di diritti fondamentali.

Gli otto film selezionati, presentati oggi nel corso di una conferenza stampa organizzata a Roma dalla Fice e presieduta dal Presidente Domenico Dinoia, sono (in ordine alfabetico): “Arrivederci Saigon” di Wilma Labate, “Butterfly” di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman, “Diario di tonnara” di Giovanni Zoppeddu, “Être et durer (Essere o sopravvivere)” di Serena Mignani, “The strange sound of happiness” di Diego Pascal Panarello, “Vento di soave” di Corrado Punzi, “I villani” di Daniele De Michele, a cui si aggiunge come proiezione speciale anche “Il teatro al lavoro” di Massimiliano Pacifico.

Le proiezioni che saranno presentate nelle diverse sale del territorio nazionale potranno avvalersi della partecipazione dei registi, degli autori, dei produttori e dei distributori. Il genere “documentario” per troppi anni ignorato ed emarginato dagli schermi nazionali, sta recuperando interesse nel pubblico ed in alcuni casi i risultati artistici degli stessi documentari sono artisticamente migliori dei più tradizionali e fruiti lungometraggi.

La ragione di questo interesse sta nella funzione che questi assolvono, proponendo al pubblico realtà, fatti, personaggi, situazioni che spesso la comunicazione quotidiana nasconde. Assolvono in questo modo un ruolo fondamentale di conoscenza.

Articoli correlati (da tag)