Sabato, 18 Novembre 2017 13:54

Percussion explosion alla Fondazione Tronci

di Sandro Nerucci

Pistoia – Musica e pittura alla Fondazione Luigi Tronci. Musica, suoni e strumenti inusuali, autocostruiti o messi a disposizione dalle collezioni di tutto il mondo e l’astrattismo sono stati protagonisti di una serata inusuale e gradevolissima.

Protagonisti della performance, Gigi Biolcati e Matteo Camisa (Gennaro Scarpato è rimasto a Milano per un appuntamento programmato da tempo) e la pittrice Emanuela Scotti.

Davanti a un foltissimo pubblico, Emanuela Scotti, ispirata dai ritmi incalzanti di Gigi e Matteo ha composto due opere dai colori a dir poco spumeggianti, usando una tecnica guidata dal ritmo delle percussioni. Pubblico rapito da questa novità e più volte hanno richiesto pezzi ed esibizioni. I tre artisti non si sono tirati indietro, colorando nuove superfici e suonando strumenti diversi lasciando l pubblico a bocca aperta.

Si è trattato sicuramente uno spettacolo molto innovativo, che ha fatto scoprire il binomio tra arte pittorica e percussioni .

Articoli correlati (da tag)

Liberamente