Martedì, 12 Dicembre 2017 16:08

“Omaggio a Pistoia” nelle foto di Marco Prete

Una foto della mostra Una foto della mostra

di Stefano Di Cecio

Pistoia – “Omaggio a Pistoia”: questo il titolo della mostra fotografica che Marco Prete dedica alla sua città d'adozione.

L'esposizione si potrà visitare dal 14 dicembre al 6 gennaio presso Tecnophoto in viale Adua 130. Marco Prete, bellunese di nascita, cresciuto in Puglia, trapiantato in Toscana, medico radiologo, vive e lavora a Pistoia dal 1999 all’Ospedale Civile dopo aver svolto l’attività di ufficiale medico all’Ospedale Militare di Firenze.

Marco dice di sè: “Nel 1999 non conoscevo per niente Pistoia, forse ci ero capitato un paio di volte ma sempre distrattamente e senza soffermarmi più di tanto sui tesori e i segreti che poteva contenere".

In questi anni ha avuto modo di conoscere la città, in un certo senso di farla “sua”, creandosi un vissuto fatto di esperienze lavorative, ludiche, sentimentali. "Ho potuto apprezzare la tranquillità della vita in una città ancora a misura d’uomo, dopo il vissuto fiorentino, ormai divenuto troppo caotico per il mio modo di vivere il luogo dove opero e trascorro la maggior parte del mio tempo. È per questo che ho sentito la necessità di ringraziare Pistoia nel frattempo fregiatasi del distintivo di “Capitale italiana della cultura 2017”, usando quell’appendice hobbistica che per me è diventata la macchina fotografica, andando a scovare alcuni scorci poco conosciuti della città (in questo coadiuvato dalla preziosa guida della prof.ssa Vannucchi), altri più noti e già più volte fotografati da altri più validi fotografi che però ho tentato di vedere con occhi talvolta diversi”.

La mostra verrà inaugurata il 14 dicembre alle ore 19: gli orari di apertura saranno dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,30 sia nei giorni feriali che festivi.

 

Articoli correlati (da tag)

Liberamente