Martedì, 19 Dicembre 2017 16:14

Pistoia, Palazzo Comunale si illumina con uno spettacolo di video mapping

La locandina ufficiale dell'iniziativa La locandina ufficiale dell'iniziativa

di Andrea Capecchi

Pistoia – Non solo luci di Natale: con “We Light You” a Pistoia arrivano immagini, suoni e colori del video mapping.

Da giovedì 21 a sabato 23 dicembre l'associazione Spichisi, in collaborazione con il Comune di Pistoia, animerà la facciata del Palazzo Comunale con una performance di video mapping urbano, realizzata insieme ai vj Francesco Taddeucci e David Hartono, al compositore di musica elettronica Alessio Cyb Gioffredi e al videomaker Lorenzo Marianeschi.

Lo spettacolo, della durata di circa 15 minuti, si ripeterà in sequenza ogni giorno dalle 18,30 alle 23,30. Un'occasione per tutti i cittadini, pistoiesi e non, per fare un salto in piazza Duomo e ammirare l'insolito volto del Palazzo Comunale, che durante lo show si trasformerà in un vero e proprio “schermo” sul quale gli artisti proietteranno le immagini elaborate in 3D.

L'iniziativa, promossa dall'associazione Spichisi con il contributo e il sostegno di molti partners, è nata con l'obiettivo di regalare a Pistoia un momento di incontro con una delle tecniche artistiche più innovative e d'avanguardia, a conclusione ideale dell'anno vissuto dalla città come Capitale italiana della Cultura.

Gli artisti di Spichisi, che già da alcuni anni organizzano eventi particolari con l'utilizzo delle più recenti espressioni artistiche, hanno pensato di costruire proprio attorno alla “luce”, assurta a simbolo delle festività natalizie, un progetto artistico in grado di coinvolgere e stimolare la curiosità e l'interesse dei pistoiesi nel luogo più importante e significativo della città.

“L'evento non vuole solo valorizzare il già magnifico scenario di piazza del Duomo – ha spiegato Claudio Galligani, presidente dell'associazione – ma punta a liberare le potenzialità artistiche e le forze creative presenti in città, nell'ottica di una collaborazione sempre più stretta e produttiva fra giovani artisti, associazioni culturali e amministrazione comunale, per l'avvio di progetti originali di promozione delle arti contemporanee e del patrimonio culturale e architettonico della città. Abbiamo sempre cercato di realizzare eventi coinvolgenti e partecipati, per quanto possibile innovativi dal punto di vista artistico, con un filo conduttore rappresentato dalla città di Pistoia. In passato abbiamo già realizzato esperimenti di video mapping in 3D sulle facciate della chiesa di San Leone e dello Spedale del Ceppo, secondo una tecnica che mira a ricercare equilibrio e armonia fra arte antica e contemporanea. Pistoia possiede un patrimonio straordinario in grado di dialogare e relazionarsi con una delle forme più innovative di arte: la nostra sfida sarà farlo per tre serate di seguito in un luogo simbolo della città”.

Il video mapping è una tecnica artistica che permette di proiettare luci o video su una superficie, di solito la facciata di un edificio monumentale, creando sulla stessa effetti tridimensionali e di movimento. Essa prevede inoltre una sinergia con la musica e il suono: la proiezione sul Palazzo Comunale di Pistoia non ricercherà solo gli effetti scenici, ma racconterà una vera e propria storia per immagini attraverso la superficie del palazzo.

 

 

 

 

 

Articoli correlati (da tag)