Martedì, 04 Dicembre 2018 15:45

Roma, tutti gli ospiti della Fiera nazionale della piccola editoria

Un'immagine del Festival dell'editoria di Roma Un'immagine del Festival dell'editoria di Roma

di Giacomo Martini

Roma – Torna nella Capitale “Più libri più liberi“, il più importante mercato nazionale della piccola e media editoria.

Non solo libri ma anche incontri, seminari, autori nazionali ed internazionali, una straordinaria occasione di dibattito culturale. La manifestazione si aprirà con una “lectio“ di Abraham Yehoshua su letteratura e libertà, intervistato da Leonetta Bentivoglio (mercoledì 5 dicembre, ore 18.45).

Altri ospiti internazionali incontreranno il pubblico, Joe R.Lansdale e Michael Dobbs, dagli USA. Tra i più attesi Jarrett Kobek diventato famoso per il libro “Io odio internet“. Non mancherà l’ospite più amato, Andrea Camilleri, che presenterà il libro di Silvano Nigro “La funesta docilità“ dedicato ai Promessi Sposi.

Ci saranno anche Massimo Cacciari e Andrea Mazzucchi che parleranno della Divina Commedia, curata da Enrico Malato, con letture di Massimo Popolizio. Non potranno mancare i fumetti con la partecipazione della “star“ Zerocalcare che spiegherà i segreti del suo lavoro partendo dal Maxxi dove è in corso una sua mostra. Ilaria Cucchi presenterà il graphic novel “Il buoi“ ispirato alla storia del fratello Stefano.

La fiera è sempre stata anche l’occasione per conoscere nuovi autori da scoprire: potremo conoscere il colombiano Juan Cardenas, l’attivista turca Pinar Selek, e il camerunense Patrice Nganang ed infine il cileno Diego Zuniga.

Non potrà mancare la politica visti i tempi che viviamo; l’ex sindaco di Riace, Domenico Lucano interrogato da Francesco Merlo; Ezio Mauro parlerà del ritorno del razzismo in Italia (Italia bianca, Italia nera). E poi ancora Gianrico Carofiglio e Jacopo Rosatelli, Michela Murgia, Chiara Valerio, Helena Janeczek.

Uno spazio sarà dedicato alla fotografia con Mario Calabresi “Quando la foto cambia la storia“, un viaggio attraverso 10 immagini simbolo. Il tema dell’ambiente sarà affrontato in due incontri con Michele Serra (Scritto sull’acqua) e Stefano Mancuso (L’incredibile viaggio delle piante).

Un programma molto ricco che certifica come la piccola e media editoria, sempre in una situazione difficile, continua a garantire al pubblico qualità e cultura.

 

Articoli correlati (da tag)