Martedì, 05 Febbraio 2019 21:37

Tra letteratura e storia: presentata la nona edizione del Festival del Giallo

Un momento della conferenza stampa di presentazione del festival Un momento della conferenza stampa di presentazione del festival

di Raffaele Totaro

Pistoia - Presentato il calendario di eventi per la nona edizione del Festival del Giallo, che si terrà a Pistoia da venerdì 22 febbraio a domenica 24 febbraio.

Filo conduttore di questa edizione sarà l’incontro con la storia: il genere giallo dialogherà con l’archeologia, il Rinascimento, il Medioevo e i gladiatori dell’antica Roma fino a esplorare i misteri di Caravaggio e della sua pittura.

Non mancheranno, come sempre, eventi dedicati agli autori tra i quali anche la scrittrice Alex Connor, autrice di una trilogia su Caravaggio, e il fumettista e disegnatore Milo Manara, che ha curato la grafica di un giallo con protagonista il pittore milanese.

Ma non solo Caravaggio. Nel festival c'è spazio per tutto il medioevo e anche per Dante Alighieri, e c’è anche attenzione per i possibili autori giallisti del futuro con il concorso “Giallo in Provincia”. Il vincitore di questa speciale rassegna sarà decretato nella serata di sabato 23 febbraio.

Come ha sottolineato il presidente Giuseppe Previti, “il Festival del Giallo di Pistoia si è ormai consolidato come una realtà ormai importante con decine di autori che intervengono e con gli eventi sempre seguiti”. I meriti del successo del Festival “sono da distribuire tra tutti gli attori che intervengono da anni per sostenerlo ed anche alla comunità pistoiese che non fa mai mancare il proprio appoggio”.

L’intero calendario di eventi è consultabile su internet e sui social alla voce “Festival del Giallo” e il primo appuntamento è previsto venerdì 22 febbraio alle 9,30 nella sala Maggiore del Palazzo comunale con il saluto delle autorità.

 

Articoli correlati (da tag)