Giovedì, 07 Marzo 2019 18:16

Danza, musica, poesia, canto: al Moderno di Agliana torna "Arte in Ballo"

Un'immagine della passata edizione dello spettacolo "Arte in Ballo" Un'immagine della passata edizione dello spettacolo "Arte in Ballo"

Agliana - Torna al Teatro Moderno di Agliana la nona edizione del festival “Arte in Ballo”.

Lo spettacolo di arte varia in beneficenza per la Misericordia di Agliana è organizzato da Simona Marcelli e Lorenzo Grazioso in collaborazione con la Scuola di Danza New Ballet School di Agliana.

Per questa nona edizione, in programma sabato 16 marzo alle ore 21, saliranno sul palco artisti emergenti del territorio che si esibiranno in molteplici discipline. L'intento di questo evento è quello di portare in teatro nuove proposte e dare modo a tutti di apprezzare e conoscere nuove forme d'arte, spaziando tra la danza, il canto, la recitazione, la musica e la pittura.

Gli artisti in scena saranno: Florinda Telhaj performer di teli aerei, direttamente da “Italia's go Talent”, i Vetusta, band emergente pistoiese nata nel 2017 ma che ha già all'attivo un singolo dal titolo “Niente” , presente su YouTube, tratto dal loro EP “Abituarsi” e una tournè “Abituarsi Tour” che li vede protagonisti in molte città d'Italia.

La danza è affidata alle ragazze della New Ballet School, a un gruppo molto particolare e retrò, i Swing Mood, che promuove la cultura dei balli della Swing Era, organizzando corsi di ballo ed eventi nelle province di Pistoia, Prato, Firenze, Siena e Arezzo. Tra le discipline in programma, Lindy Hop, Charleston, Balboa, Blues e Boogie Woogie. Presente anche la compagnia Improvvisi, gruppo giovanissimo di danza contemporanea nato all'interno della New Ballet School ma che sta iniziando un suo percorso, collaborando con artisti di vario genere come il gruppo musicale Frank DD & Friends.

A seguire, il coro delle voci bianche “Terra Betinga” e il soprano Benedetta Gaggioli che oltre ad essere la direttrice del giovane coro è una bravissima cantante diplomata al conservatorio di Cesena, con una voce lirica ed eclettica, che spazia dalla polifonia barocca all’avanguardia del Novecento passando per l’opera romantica.

La poesia di Debora Menichetti accompagnata dalla chitarra di Alessio Burberi chiude le esibizioni, insieme agli splendidi quadri del pittore pistoiese Claudio Bellari. Le sue opere sono state esposte in molte mostre della nostra regione e nel mese di ottobre 2018 ha ricevuto il premio Eccellenza Europea delle Arti con prossima esposizione a Roma, Barcellona e Parigi.

É doveroso ricordare che il tutto è reso possibile ormai da anni grazie a tutti gli artisti che offrono il loro talento gratuitamente e a gli sponsor che ci supportano generosamente.

Il ricavato della serata sarà devoluto alla Misericordia di Agliana.

 

 

Articoli correlati (da tag)