Sabato, 04 Maggio 2019 17:18

Cinema e poesia a Matera Capitale della Cultura

di Giacomo Martini

Matera - “Ma Terre, Cantiere Cinepoetico Euromediterraneo“ è il titolo di uno dei progetti più interessanti del programma di Matera Capitale della Cultura Europea.

Con questo progetto innovativo di cinema sperimentale Rete Cinema Basilicata e i suoi partner intendono ricercare, attraverso la lente di ingrandimento del nuovo cinema, quei punti di contatto e di prossimità (culturale, linguistica, antropologica) tra diversi Paesi euromediterranei usando la poesia come lingua che unisce armonicamente popoli e culture. Ispirati dalla figura rivoluzionaria del poeta lucano Rocco Scotellaro, potente e attualissima metafora della questione meridionale italiana, sarà prodotto un film collettivo in realtà immersiva a 360 gradi, realizzato all'interno di una residenza artistica che si è svolta a Matera dal 18 aprile al 2 maggio 2019.

La residenza è stata un vero e proprio cantiere cinematografico euromediterraneo partecipato la cui stessa direzione artistica è plurale e interdisciplinare spaziando tra le competenze di cinema, poesia, diritto e antropologia. Essa vedrà il coinvolgimento di 5 coppie di autori di area euromediterranea composte da 1film­ maker con 1poeta per un totale di 10 partecipanti che hanno lavorato insieme alla scrittura e alla realizzazione di un film collettivo in 5 episodi.

Gli autori coinvolti, esplorando la poesia, la luce, il suono e il paesaggio materani sono stati impegnati assieme sui temi della terra, della libertà e della identità europea partendo proprio dalla poesia di Scotellaro “La Mia Bella Patria”. Da qui lo spunto per il titolo del progetto che gioca con la dicitura francese "ma terre" ("la mia terra") e il nome della Capitale Europea della Cultura, Matera.Durante la residenza le cinque coppie di artisti partecipanti hanno avuto la possibilità di incontrarsi e confrontarsi con alcuni prestigiosi ospiti internazionali provenienti dai campi del cinema, della poesia, del diritto e dell'antropologia.

Questi incontri sono stati aperti al pubblico e trasmessi in diretta sul sito del progetto in modo da essere fruibili anche online.Il film MaTerre sarà presentato in anteprima mondiale il 24 agosto 2019 a Matera nel Parco della Murgia al termine del quale seguirà la Festa della Terra, una maratona dal tramonto all'alba con musica, spoken word, cinema e performances.

Articoli correlati (da tag)