Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Mercoledì, 21 Agosto 2019 18:54

Alla Rocca di Serravalle torna la magia di “Mangiafuoco”

Un'immagine della passata edizione (foto di Stefano Di Cecio) Un'immagine della passata edizione (foto di Stefano Di Cecio)

Serravalle Pistoiese – Tutto pronto per la seconda edizione di “Mangiafuoco”, un vero e proprio “festival del fuoco” alla Rocca di Castruccio.

Sabato 24 agosto la rocca medievale di Serravalle si animerà con attrazioni ad accesso gratuito per tutta la famiglia, con un ricco programma di eventi che culminerà con l'esibizione di artisti abili a “maneggiare” il fuoco e a creare con esso spettacoli di grande impatto visivo.

Grazie al ranch Ferrari, a partire dalle ore 17 adulti e bambini potranno salire a cavallo e sui pony, mentre gli arcieri del Ponte coordineranno gare di tiro con l’arco.

Grazie al coordinamento di “Passepartout Eventi”, dalle 19:30 sarà possibile cenare in due modalità distinte, scegliendo tra l’apericena con telo sul prato, fornitori La Terrazza Rossa e Antica Norcineria Da Romolo, o la cena su più turni servita da Toscan Fair, con sapori toscani per tutti. Durante la cena inizierà la parte artistica con musica dal vivo della “Banda dello Zenzero” e una performance di Mario Lombardi (noto al pubblico per la partecipazione a Italia’s got talent).

Dalle 22 si susseguiranno le performance artistiche di due realtà d’eccellenza: la Compagnia del Drago Nero e quella del Circo Nero che, al ritmo di danze e acrobazie pirotecniche, corde infuocate, uccelli di fuoco, musiche e sputafuoco, regaleranno ai presenti emozioni dal sapore fantastico e medievale.

La Compagnia del Drago Nero di Certaldo, attiva da più di vent’anni, costituisce un riferimento in questo genere di rievocazioni itineranti, mentre la ‘Brigada de fuego’ del Circo Nero, dal 2006 con il proprio show, ha fatto tappa in quasi tutti i continenti.

Viene poi riproposto una sorta di amarcord delle serate degli anni Novanta, con il dj Rossano, animatore del Quetzal Club, la nota discoteca attiva fino agli inizi degli anni Duemila.

Infine per la prima volta nel paese di Serravalle il “Fiat 500 Club” esporrà auto d’epoca negli spazi della manifestazione. Un servizio di bus navetta con partenza da Masotti permetterà dalle 19:30 di raggiungere comodamente la Rocca di Castruccio.Durante la manifestazione sarà possibile accedere a numerosi stand gastronomici oppure scegliere tra un menù a la carte o un esclusivo buffet all’interno della Rocca.

Nella conferenza di presentazione, l’assessore Roberto Bardelli ha espresso soddisfazione per il verificarsi di quanto auspicato dopo il successo dello scorso anno, cioè una seconda edizione di un evento di qualità che ha fatto aumentare i passaggi all’ufficio turistico, che è poi uno degli scopi dell’amministrazione.

 

Articoli correlati (da tag)