Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Giovedì, 04 Giugno 2015 02:00

Toronto celebra Benigni e Braschi con una retrospettiva

Toronto (Canada) (Adnkronos) - Sei giorni ricchi di appuntamenti per omaggiare la vita e la carriera di Roberto Benigni e di sua moglie Nicoletta Braschi, che interagiranno con il pubblico, conversando della loro vita e delle loro collaborazioni in un 'botta e risposta' sui numerosi film realizzati insieme, tra cui 'La vita è bella' (1997) e la commedia neo-beat-noir 'Down By Law' (1986).

E' 'Roberto Benigni & Nicoletta Braschi - A Beautiful Life', la retrospettiva di film arricchita da incontri organizzata dal Tiff (Toronto International Film Festival) e dall'Icff, (Italian Contemporary Film Festival), che celebrerà la coppia cinematografica italiana dal 4 al 9 giugno a Toronto, nell'ambito del progetto 'Tiff Bell Lightbox'.

"Siamo onorati di ospitare Roberto Benigni e Nicoletta Braschi per celebrare la loro straordinaria unione - dice Jesse Wente, direttore della programmazione della sezione Tiff Bell Lightbox - i loro film hanno ispirato gli spettatori di tutto il mondo e siamo lieti di poter offrire agli amanti del cinema l'opportunità unica di poter apprezzare la bellezza e l'impatto di queste opere sul grande schermo alla presenza di entrambi". "Questa coppia eccezionale ha creato dei film estremamente importanti nel contesto del cinema italiano contemporaneo - aggiunge il direttore artistico dell'Icff, Cristiano de Florentiis - e ci congratuliamo con loro per la Laurea Honoris Causa che l'Università di Toronto gli ha conferito".

Tra gli eventi in calendario, oltre alla conversazione pubblica su 'La vita è bella' e 'Down By Law', sono previsti anche una proiezione gratuita per studenti e docenti dell'esilarante farsa sullo scambio di identità raccontata in 'Johnny Stecchino' (1991) e la presentazione della loro scelta per Carte Blanche, 'Miracolo a Milano' (1951), una miscela di realismo e fantasia di Vittorio De Sica. Sono previste inoltre una presentazione e un dialogo con il pubblico della sola Nicoletta Braschi per 'Mi piace lavorare (Mobbing)' di Francesca Comencini, e una presentazione e un dialogo con il pubblico del solo Roberto Benigni per 'La voce della Luna' di Federico Fellini.

Articoli correlati (da tag)