Martedì, 03 Marzo 2020 21:20

“Dialoghi”, la lezione di Federico Faloppa sarà in streaming

Federico Falloppa durante i Dialoghi (foto di Laura Pietra) Federico Falloppa durante i Dialoghi (foto di Laura Pietra)

Pistoia - A causa delle recenti disposizioni ministeriali, l’incontro con il linguista Federico Faloppa, in programma al Teatro Manzoni di Pistoia, è annullato.

Ma il percorso in preparazione alla undicesima edizione dei Dialoghi sull’uomo non si ferma: la conferenza è infatti sostituita da una lezione in streaming, sempre martedì 10 marzo alle 11, sul sito www.dialoghisulluomo.it.

Titolo della lezione è: “Il linguaggio: questo sconosciuto?”.

Secondo alcune fonti, nel mondo ci sarebbero oltre settemila lingue vive. In Europa le lingue parlate sarebbero quasi trecento, delle quali una trentina solo in Italia. Trenta lingue per l’Italia sembrano davvero tante, e molti infatti le “declasserebbero” quasi tutte a semplici dialetti. La distinzione tra lingua e dialetto è però tutt’altro che scontata e resta comunque il fatto che la nostra Penisola, come il resto del mondo, possiede una varietà linguistica sbalorditiva.

Dunque, cos’è una lingua? E, più in generale, che cosa intendiamo per linguaggio umano? In che cosa, linguisticamente, gli esseri umani sono diversi, e in che cosa sono simili? Ancora: come nascono e muoiono le lingue? Quante lingue sono in via di estinzione? Stiamo davvero riducendo la “biodiversità” linguistica umana? La lingua descrive il mondo o lo crea? Nasciamo già predisposti al linguaggio o lo apprendiamo culturalmente? Quali meccanismi usiamo per produrre linguaggio e che cosa succede quando i meccanismi si inceppano?

A questi interrogativi Faloppa darà risposta attraversando non solo la linguistica, ma anche l’antropologia, l’evoluzionismo, la biologia, la storia e le scienze sociali. Il linguaggio è una componente fondamentale della nostra vita, l’uso che ne facciamo non parla solo della nostra personalità e delle nostre competenze, ma anche del nostro modo di relazionarci agli altri, di essere e pensarci comunità, di leggere e vivere il mondo.

Federico Faloppa è Programme Director di Italian Studies nel Dipartimento di Lingue e Culture dell’Università di Reading, dove insegna Storia della lingua, Linguistica generale, Sociolinguistica e Discourse analysis. È inoltre consulente di Amnesty International su hate-speech e contrasto al linguaggio d’odio, e collabora con Emergency, la Fondazione Alexander Langer di Bolzano, l’Associazione Carta di Roma, COSPE Onlus. È visiting professor all’Università di Torino e si occupa prevalentemente di rappresentazione della diversità nel linguaggio e nei media, e di politiche linguistiche e migrazioni. Tra le sue pubblicazioni: Parole contro (Garzanti, 2004); Le calunnie etniche nella lingua italiana (UTET, 2009); Razzisti a parole (per tacer dei fatti) (Laterza, 2011); Sbiancare un etiope (Aracne, 2013); Brevi lezioni sul linguaggio (Bollati Boringhieri, 2019), da cui trae spunto la lezione preparata in esclusiva per Dialoghi sull’uomo 2020.

 

Articoli correlati (da tag)