Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Giovedì, 24 Settembre 2020 10:25

Lo show di Migone e la mostra sui "Vitelloni" inaugurano il Lucca Film Festival

Paolo Migone Paolo Migone

Lucca – L’evento “Effetto Cinema Live Show” e gli omaggi in mostra a Federico Fellini e Alberto Sordi sono protagonisti della prima giornata del Lucca Film Festival e Europa Cinema.

Effetto Cinema Live Show inaugurerà il festival venerdì 25 settembre al cinema Astra, alle ore 21, con una performance live del comico Paolo Migone. Nel corso della serata saranno consegnati i Premi Acsi e Fita e quello del Pubblico alla performance più votata in assoluto on line, sponsorizzato da EgoWellness Resort. Le compagnie finaliste del Premio Acsi che si esibiranno sul palco sono “The greatest showman” di Vivi e danza, “La vita è bella” di ASD Studio Danza e “Schindler’s List” di Tutto Danza, mentre quelle del Premio Fita sono “Amici miei atto II” di Filodrammatica Quiesa, “Non ce c’è filmi” de I Postumi Teatro e “Tributo a Carlo Pedersoli” di Giove Teatro.

Nel frattempo, i pubblici esercizi della città che hanno aderito a Effetto Cinema Notte, si limitano a una gara di costumi e competere al Premio Migliori Costumi, sponsorizzato da Confcommercio Lucca e Massa Carrara. Tra le proposte di Effetto Cinema Notte una campagna social studiata per sensibilizzare i cittadini a rispettare le norme di sicurezza sanitaria ispirata alle scene più iconiche del cinema internazionale.

Il primo evento della prima giornata è in programma alle 17 al ristorante galleria Olio su Tavola per l’inaugurazione della mostra L’amore durante la fine del mondo, una raccolta di disegni di Antonio Sidibè a cura di Alessandro Romanini dedicata alla relazione tra cinema, letteratura ed altre arti, realizzata in collaborazione con Lucca Comics & Games (fino al 4 ottobre). 

A Palazzo Pfanner alle 18.30 inaugura la mostra Alberto Sordi, Fellini e i Vitelloni: 100 anni insieme, un’esposizione omaggio a due giganti del cinema italiano e internazionale, di cui ricorre quest’anno, a soli sei mesi di distanza, il centenario della nascita. Saranno esposti materiali per lo più inediti, con delle vere chicche: manifesti originali di numerosi film, affiancati dai dipinti che li hanno ispirati, locandine, fotobuste, bozzetti, libri, foto di scena, colonne sonore in vinile e cd, tutto proveniente dalla collezione privata del lucchese Alessandro Orsucci. All’inaugurazione della mostra, parteciperà Alberto Paradossi, il giovane attore che ha interpretato il ruolo di Fellini nel film di Luca Manfredi Permette? Alberto Sordi. Il festival si avvale della collaborazione dello chef Cristiano Tomei che allestirà un percorso gastronomico, una sorta di gioco intorno al cibo ispirato ai film di Fellini.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito su prenotazione (www.luccafilmfestival.it).

Articoli correlati (da tag)