Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Sabato, 17 Ottobre 2020 12:37

“Martin Eden” inaugura la sesta edizione di “Presente Italiano”

Una scena del film Una scena del film

Pistoia – Sarà “Martin Eden” di Pietro Marcello a inaugurare lunedì 19 ottobre, al cinema Roma di Pistoia (ore 21.30), la sesta edizione di Presente Italiano.

Il festival è interamente dedicato alle opere nazionali più interessanti, prodotte nell’ultimo anno, per la direzione artistica di Michele Galardini.

Il film, liberamente tratto dall'omonimo romanzo del 1909 scritto da Jack London, è ambientato in una Napoli senza tempo, tra il “biennio rosso” e gli anni Settanta. Qui vive il giovane marinaio Martin Eden, proletario individualista, in un'epoca squarciata dalla nascita di movimenti politici di massa, che sogna di diventare uno scrittore e conquista l'amore di una giovane borghese grazie al suo bagaglio culturale da autodidatta, ma sente di star tradendo le proprie origini. È stato presentato in concorso alla 76ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove Luca Marinelli ha vinto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile.

La giornata si aprirà alle ore 17.00 con la proiezione di “5 è il numero perfetto”, del fumettista Igort, piccolo affresco napoletano nell’Italia degli anni Settanta in cui Toni Servillo interpreta un camorrista in pensione che torna in pista dopo l’omicidio di suo figlio. Alle 19, segue “L’agnello” primo lungometraggio di Mario Piredda, un dramma familiare ambientato in Sardegna in cui una ragazza (la giovanissima Nora Stassi) cerca disperatamente di salvare il padre malato.

 

 

Articoli correlati (da tag)