Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 18:12

Short Film Festival, un'edizione speciale che guarda al futuro

Il direttore Marcello Zeppi e l'assessore Federica Pinochi alla presentazione del festival Il direttore Marcello Zeppi e l'assessore Federica Pinochi alla presentazione del festival

di Riccardo Bonaguidi

Montecatini Terme - Al via la 71esima edizione del MISFF, il Festival internazionale di Cortometraggio, in programma dal 24 al 28 Ottobre.

La rassegna si svolgerà all'insegna del tema "Musica & Cinema"; alla fine del Festival sarà selezionato e premiato il cortometraggio migliore. 

"Registi, ospiti e persino i membri provengono da tutto il mondo - ha spiegato Marcello Zeppi Presidente e Direttore Artistico di MISFF. Queste presenze esaltano la vocazione ed il respiro  internazionale della più antica rassegna di cortometraggio che esista in Italia."I dettagli della manifestazione sono stati illustrati questa mattina nella Sala del Consiglio di Montecatini Terme. 

Alcune novità contraddistinguono l'edizione 2020 da quella degli scorsi anni. In primis il format, una scelta innovativa per una rassegna cinematografica. 

Impossibilitati ad accogliere in sicurezza gli ospiti, gli organizzatori hanno deciso di lasciare le proiezioni sul grande schermo per abbracciare una dimensione più casalinga. I cortometraggi infatti saranno trasmessi dall'emittente locale TVL per tutti e cinque giorni consecutivi del festival.

"Avevamo già prenotato le sale del Cinema Excelsior per la visione dei film e la sala convegni alle Terme Tettuccio - racconta Marcello Zeppi - ma per tutelare la salute degli avventori e quella dei collaboratori abbiamo preferito optare per un'edizione multimediale."

"Con questa nuova formula - spiega Paola Bardelli, direttrice di TVL - la visibilità dei film sarà ampliata rispetto al numero di spettatori che ne usufruiscono normalmente nelle sale. Sarà quindi una grande risorsa per tutti."

"Stiamo creando un format che fin ora non è mai esistito in Italia - conclude - portando il meglio del mondo del cortometraggio direttamente in televisione."Per quel che riguarda la seconda novità, nell'ambito di un percorso di avvicinamento dei più giovani al cinema, il MISFF ha deciso di implementare il progetto di collaborazione con il Liceo Coluccio Salutati.

Il tradizionale progetto scolastico che lo stesso Zeppi da anni segue portando avanti il progetto di alternanza scuola-lavoro, quest'anno si arricchisce di un ulteriore tassello. 

"Sarà consegnata ad i ragazzi la Card MISFF con cui poter accedere, per 30 giorni, alle attività di formazione sulla piattaforma online della Travel Film School (Torino)."Finalità del progetto è insegnare ad i ragazzi ad utilizzare il telefono per fare film.

"Imparando queste tecniche - puntualizza Zeppi - i ragazzi possono fare un uso più appropriato del telefono, esercitando la propria intelligenza senza essere dei semplici fruitori passivi dei contenuti visivi che il mondo di internet offre in abbondanza."

Ad introdurre la conferenza è stata la neo eletta assessore al Turismo ed agli eventi culturali Federica Pinochi. "Il MISFF è un'esperienza radicata sul territorio da più di 70 anni per questo abbiamo deciso di appoggiarla. Inoltre il progetto che si svolge a latere del Festival nell scuole  lo trovo di una contemporaneità fantastica e soprattutto di grande utilità. Aiuta i ragazzi a crescere e farsi una cultura." 

L'edizione 2020 del MISFF sarà dedicata a Giavier Venturi, personaggio importante per il mondo dell'educazione e della tradizione cinematografica montecatinise

 

Articoli correlati (da tag)