Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Giovedì, 12 Novembre 2020 16:05

Mauro Bolognini Film Festival, edizione rinviata al 2021

Alessandro Haber Alessandro Haber

Pistoia - Dopo attente valutazioni gli organizzatori del “Mauro Bolognini Film Festival” sono giunti alla decisione di sospendere l'edizione 2020 della manifestazione.

Appuntamento rimandato al pubblico delle scuole, che da sempre accompagna il Festival, e dei numerosissimi partecipanti e ammmiratori del regista pistoiese, al 2021. A presiedere la Giuria sarebbe stata per questa edizione la grande attrice Antonella Lualdi.

“E’ con grande rammarico – spiega il Presidente del Centro Culturale ‘Mauro Bolognini’ Roberto Cadonici – che dobbiamo rinunciare allo svolgimento in presenza del MBFF, previsto nei giorni 13-14-15 novembre 2020. Ancora prima delle recenti disposizioni provocate dall’espandersi della pandemia, lo impongono ragioni di prudenza e di opportunità”.

L’atteso appuntamento, di cadenza biennale, sostenuto dal Centro dedicato al regista, insieme ai soci Comune di Pistoia, Fondazione Caript e Brigata del Leoncino, dal 2001 sostiene attivamente e con notevoli riscontri – lo dimostrano le adesioni internazionali alle varie sezioni del Concorso – la diffusione e l’approfondimento della conoscenza del regista e artista pistoiese Mauro Bolognini, divenendo un momento di riflessione sulla possibilità di vedere il cinema non solo come fenomeno industriale e commerciale, bensì “culturale”.

Con oltre 1160 iscrizioni provenienti da ben 77 paesi, di cui 499 dall’Italia, 130 dall’Iran, e a seguire dalla Francia, dall’India, dalla Spagna e dagli Stati Uniti, il Festival quest’anno sarebbe giunto alla sua IX edizione.

“Il rammarico – prosegue Cadonici – si accresce al pensiero della qualità dei lavori selezionati, dei numerosi ospiti previsti e soprattutto del venire meno del tema centrale del Festival, tutto incentrato sul ricordo di Andrea Bolognini, nipote del regista, scomparso poco più di un anno fa. Proprio per non gettare al vento tutto il lavoro già svolto abbiamo deciso di non dare seguito al MBFF in streaming, ma di posticiparlo al 2021, quando auspicabilmente la situazione sanitaria del paese avrà recuperato la normalità”.

Una curiosità, tra i corti selezionati quest’anno figurano quelli di registi come Alessandro Haber e di attori notevolissimi come Roberto Herlitzka, Aniello Arena e Corrado Guzzanti, mentre tra quelli che non rientrano nella selezione compaiono i nomi di Benedicta Boccoli e Isabel Russinova, e dell’attrice Valeria Solarino.

Per questo confidiamo di ritrovarvi tutti e vi invitiamo, in presenza, il prossimo anno, per godere, auspicabilmente, in totale serenità la IX edizione del “Mauro Bolognini Film Festival”.

Articoli correlati (da tag)