Visualizza articoli per tag: Uffizi

Mercoledì, 01 Gennaio 2020 10:47

Uffizi, al via i Dialoghi di Arte e Cultura

FIRENZE - Una Lectura Dantis, la prima mai tenuta agli Uffizi di Firenze.

Pubblicato in Eventi

Firenze – Quattordici nuove sale per i maestri veneti e fiorentini, 105 dipinti per oltre 1100 metri quadrati di arte.

Pubblicato in Arte

di Andrea Dami 

Firenze – I 72 fogli del prezioso “Codice Leicester” sono in mostra dal 30 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019 nell’aula Magliabechiana degli Uffizi.

Pubblicato in Arte
Martedì, 21 Agosto 2018 10:16

La sceicca del Qatar in visita agli Uffizi

Firenze - Visita privata, ieri mattina agli Uffizi, per la sceicca del Qatar, Al-Mayassa bint Hamad bin Khalifa al-Thani, sorella del reggente emiro Tamim bin Hamad Al Thani.

Pubblicato in Arte

FIRENZE - Torna agli Uffizi il 'Il sacrificio di Isacco' di Caravaggio torna agli Uffizi

Pubblicato in Arte

Firenze - Un percorso artistico culturale dedicato ad Antonio Gramsci. Si chiama “Odio gli indifferenti” e sarà inaugurato lunedì 27 novembre (ore 10) alla Galleria degli Uffizi.

Pubblicato in Eventi

di Andrea Dami

Firenze – “Scoperte e massacri – Ardengo Soffici e le avanguardie a Firenze” è la mostra che si può ammirare nella Galleria delle statue e delle pitture degli Uffizi fino all’8 gennaio 2017.

Pubblicato in Arte

di Rebecca Romoli

Firenze – Presentata per la prima volta questa mattina alla Galleria degli Uffizi la ricomposizione del trittico di Antonello da Messina, composta di due opere già presenti nel museo fiorentino  più una terza,  il San Benedetto,  di proprietà della regione Lombardia e proveniente dalla Civiche raccolte d’arte, Pinacoteca del Castello Sforzesco di Milano.

Pubblicato in Arte
Lunedì, 23 Febbraio 2015 01:00

Uffizi: completato il restauro di Ercole e Nesso

Firenze - L’anno scorso cadevano i 400 anni dalla morte di Giovanni Caccini (1556-1613), allievo di Giambologna fra i più abili restauratori di scultura antica attivi nella Firenze della seconda metà del XVI secolo. In quella circostanza si è deciso di procedere al restauro di quello che può essere considerato un vero e proprio capolavoro del suo genio di integratore, il gruppo di Ercole e Nesso (Ercole e il centauro), sistemato dal 1595 alla testata del primo corridoio degli Uffizi.

Pubblicato in Arte