Musica

Empoli - Dal 25 al 29 agosto a Empoli torna l'appuntamento con il Beat Festival.

Firenze - Un artista e un tour entrati nella leggenda: Sting approda giovedì 28 luglio alla Visarno Arena di Firenze a capo del Back To Bass Tour.

Cortona - Dopo il successo del tour invernale con il concerto-evento “The Rock Opera”, Ian Anderson, pioniere del rock progressive e leader indiscusso della storica band Jethro Tull, è tornato in Italia con il suo intramontabile “The Best of Jehtro Tull”, sulle note dei brani leggendari della band, per calcare i palchi di prestigiose rassegne musicali estive.

Prato - Badly Drawn Boy chiude il Festival delle Colline che ha intrecciato il melting pot in salsa romana della Piccola Orchestra di Tor Pignattara e quello afro-lusitano di Carmen Souza, la patchanka swing dei Rumba De Bodas e il funk partenopeo di James Senese. E ancora, il progetto originale Wop, realizzato da Andrea Franchi appositamente per il festival.

Firenze - Venticinque anni: tanto è passato dall’esordio dei Massive Attack, band britannica che ha saputo fondere rock, elettronica, soul, hip hop, forgiando una musica stratificata, oscura e in continua evoluzione.

Firenze - Continuano i concerti del Musart Festival: venerdì 22 luglio salirà sul palco Max Gazzè, mentre al sorgere dell'alba di sabato 23, intorno alle 4.45, è il turno di Remo Anzovino con un suggestivo live. Quest’ultimo appuntamento si svolge in uno degli spazi più caratteristici dell’Istituto degli Innocenti, il Chiostro degli Uomini.

Firenze – Dopo il concerto inaugurale di Malika Ayane, Musart Festival continua mercoledì 20 luglio, sempre in piazza della Santissima Annunziata a Firenze, con Franco Battiato e Alice. Ad aprire il live è il cantautore toscano Francesco Gabbani. In primo piano l’album “Eternamente Ora”, uscito subito dopo la vittoria del Festival di Sanremo 2016 - Categoria Giovani con il brano "Amen".

Prato - "Sono nato nero suono il sax tenore e soprano, lo suono a metà strada tra Napoli e il Bronx, studio John Coltrane dalla mattina alla sera, sono innamorato di Miles Davis, dei Weather Report e in più ho sempre creato istintivamente, cercando di trovare un mio personale linguaggio, non copiando mai da nessuno. Il mio sax porta le cicatrici della gioia e del dolore della vita”.

 di Ilaria Lumini

PISTOIA - Piazza del Duomo ha accolto l'unica data italiana del cantautore irlandese Damien Rice.

di Riccardo Drago

Pistoia - Sarà Damien Rice a chiudere questa sera la 37a edizione del Pistoia Blues. Dopo Lituania, Olanda e Portogallo il cantautore irlandese si esibirà in Piazza Duomo a Pistoia a partire dalle ore 21. Torna dunque in quella Toscana che lo aveva già accolto nel '99 al termine del suo rapporto con i Juniper, gruppo con cui ha vissuto la sua prima esperienza musicale.