Sabato, 15 Luglio 2017 15:42

Festival delle Colline, serata blues con Fantastic Negrito

Fantastic Negrito Fantastic Negrito

Poggio a Caiano - Gangster californiano, pupillo del manager di Prince, agitatore culturale dell’underground losangelino, coltivatore di marijuana e oggi di nuovo talentuoso performer.

Lunedì 17 luglio alle ore 21,30 (ingresso 10 euro) Fantastic Negrito si esibirà alla Villa Medicea di Poggio a Caiano, nell'ambito del Festival delle Colline, per una serata all'insegna dei ritmi blues, soul e underground della California.

Fantastic Negrito è l’essenza e la verità dell’essere umano raccontata sotto forma di black music. Ogni canzone è la storia di questo musicista di Oakland che ha vissuto la possibilità di avere un contratto milionario con una major, ma ha deciso di mollare tutto. Un musicista che è sopravvissuto a un terrificante incidente d’auto e, dopo un coma di quattro settimane, è come una fenice pronta a risorgere. Fantastic Negrito ha incantato tutti durante gli opening dei concerti di Chris Cornell e durante i suoi primi act da headliner.

La sua musica mette in risalto la prudenza e lo spazio, tra slide guitar, batteria e pianoforte. Piuttosto che rivisitare i suoi modelli, Fantastic Negrito lascia intatti Lead Belly e Skip James e costruisce con loro un ponte verso un suono moderno con loops e samples dei suoi strumenti live.

Fantastic Negrito ha raggiunto il successo nel 2015 quando ha vinto il NPR Tiny Desk Contest e il suo ep è arrivato al primo posto nelle classifiche blues in USA, Regno Unito, Germania e Asia. Nel 2016 è uscito il suo nuovo album, The Last Days of Oakland, ed è stato protagonista di numerosi apparizioni televisive e ha accompagnato Chris Cornell in tour in Nord America e Europa.

L’anno ha raggiunto il culmine quando il suo album ha vinto il Best Contemporary Blues Album al 59° Grammy Awards.

 

Articoli correlati (da tag)

  • Afterhours, energia, emozioni e tanto rock alla conquista del pubblico pratese Afterhours, energia, emozioni e tanto rock alla conquista del pubblico pratese

     

    di Samantha Ferri

    PRATO – L'accoppiata Luci della Centrale Elettrica e Afterhours regala una serata piena di emozioni agli spettatori del Settembre pratese.

  • Prato Estate, Francesco Guasti in concerto in Lazzerini Prato Estate, Francesco Guasti in concerto in Lazzerini

    Prato - Appuntamento giovedì 27 luglio alle ore 21.30 presso Corte delle sculture della Biblioteca Lazzerini per il concerto di Francesco Guasti.

    Il cartellone di Prato Estate ha già ospitato questo giovane e talentuoso cantante pratese dalla voce molto particolare nel 2013, quando Francesco era reduce dal grande successo delle trasmissione televisiva “The Voice”, noto talent show di Rai Due, in cui il cantante aveva come coach Piero Pelù. Da allora di acqua ne è passata sotto i ponti e Francesco ha continuato il suo percorso artistico raggiungendo importanti traguardi, tra cui il terzo posto nella categoria Nuove proposte del festival di Sanremo 2017 con il brano Universo.

    Un serata all’insegna del rock trascinati dalla grinta di un giovane talento pratese.

    L’evento fa Parte di Prato Estate 12017, rassegna di eventi e spettacoli promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune.

    Ingresso libero a partire dalle 21.00 fino a esaurimento posti.

    Entrata solo da via Puccetti.

     

  • Chrysta Bell incanta la Rocca di Carmignano Chrysta Bell incanta la Rocca di Carmignano

    di Samantha Ferri

    Carmignano - “Chrysta Bell sembra un sogno, Chrysta Bell canta come un sogno e il sogno sta diventando realtà”.

  • “Di fronte al fronte”: la Grande Guerra in scena a Palazzo Datini “Di fronte al fronte”: la Grande Guerra in scena a Palazzo Datini

    di Andrea Capecchi

    Prato – La Grande Guerra attraverso il teatro, per ricordare e riflettere sui significati di questo evento drammatico a un secolo di distanza.

  • Sold out per il concerto di Enzo Avitabile Sold out per il concerto di Enzo Avitabile

    di Leonardo Cecconi

    PRATO – Si è concluso con il pubblico in piedi a ballare, il concerto che ieri sera ha visto protagonista Enzo Avitabile nell'anfiteatro del Museo Pecci.

Liberamente