Mercoledì, 15 Novembre 2017 08:59

Il Santomato Live riparte con i Dollaro d'Onore e Liga Cover Band

Il gruppo Dollaro d'Onore Il gruppo Dollaro d'Onore

Pistoia – Archiviato lo straordinario successo della scorsa settimana (in particolare la reunion tour degli L.A. Guns dove e' stato sfiorato il sold out), Il Santomato Live riparte alla grande.

Giovedì 16 novembre a partire dalle ore 21,30 il Santomato Live Club di Pistoia propone la presentazione ufficiale del disco “Il lungo addio” della band toscana dei Dollaro d’Onore appena uscito su etichetta Goodfellas in versione cd e vinile da collezione. Il disco contiene grandi classici delle colonne sonore spaghetti western riarrangiati e brani originali della band, il tutto accompagnato da proiezioni e visual che vi catapulteranno direttamente nel vecchio West (italiano).

I Dollaro d’Onore nascono nel 2012 come tributo rock alle colonne sonore di film spaghetti western. Per 3 anni suonano in tutto il centro-nord italia riproponendo brani di Morricone, Bernstein, Ortolani, Bacalov, Micalizzi, riarrangiati per una formazione moderna a 5 elementi. Nel 2015 cominciano la stesura di brani propri e nel 2016 vincono il Toscana100band, concorso della regione toscana atto a finanziare progetti delle giovani band toscane. Grazie al finanziamento della regione entrano in studio nell’estate 2016 per registrare l’album di debutto “Il lungo addio”, con la produzione artistica di Marco Carnesecchi (Francesco Guasti, Silenzio è sexy, etc). L’album, registrato al Parsifal Studio da Daniele Bao e masterizzato da Giovanni Versari (Muse, Calibro 35, Vinicio Capossela, etc), contiene 6 brani inediti e 4 cover di classici del genere che portano la firma di Ennio Morricone e Riz Ortolani.

Molti gli ospiti del disco, da Simone Salvatori degli Spiritual Front alla voce solista nell’unico brano cantato del disco “The buried gun”, a Davide Arnetoli della Band del Brasiliano nell’inedita veste di fischiatore. L’album cerca di riproporre le sonorità tipiche delle colonne sonore spaghetti western rilette in chiave moderna, con un approccio debitore al rock progressivo, l’uso di sintetizzatori e chitarre elettriche: parti sinfoniche incontrano riff rock, atmosfere pink-floydiane si alternano a parti al limite del metal, fischio, voci liriche e fiati vanno a braccetto con moog, distorsioni e un drumming moderno. I brani inediti sono accompagnati dai racconti scritti da Luca “Tuco Ramirez” Capponi, ai quali fanno da ideale colonna sonora. Il primo singolo “E lo chiamarono Giustizia” verrà presentato con il videoclip girato dal collettivo John Snellinberg (Calibro 35, Band del Brasiliano, Karl Marx Was a Brooker, etc). L’album è uscito il 10 novembre, per l’89mo compleanno di Ennio Morricone, in digitale su tutti i maggiori digital store e in cd e vinile, distribuiti da Goodfellas.

Venerdì 17 novembre, prima data del tour Invernale della Liga CoverBand, che porterà al Santomato Live tutti i più grandi successi del rocker di Correggio, Luciano Ligabue.

La Liga Cover Band (nella foto a sinistra), nata nel 2000, è stata definita uno dei migliori tributi Italiani di Ligabue. E' formata da Marco Scaravilli , Francesco Fallani, Lorenzo Oliva (fondatori della band) e da Paolo Masi e Francesco Calabri.

Son passati 17 anni dal primo Live , hanno girato l'Italia in lungo ed in largo dalle feste di piazza ai locali più prestigiosi e salire di nuovo sul palco del Santomato Live Club, ormai ambitissimo da tantissime band ed artisti, è per loro un grande onore.

Appuntamento quindi a venerdì 17 novembre con lo speciale Ligabue.Apriranno il concerti i cinque ragazzi pratesi de L'Officina del Suono, che stanno partecipando alla 6^ edizione del Campionatp band emergenti, il Contest del Santomato Live.

I concerti sono sempre preceduti da una ricca cena buffet che per ogni appuntamento aggiunge alla scelta, le specialità della serata. E' consigliato prenotare cena e concerto.

Santomato Live Club è ospitato nel circolo Arci di Santomato, in via Montalese 25/A a

Info e prenotazioni al 333 4657051 oppure 0573 479957, www.santomatolive.it.

Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Pagina Facebook : Santomato Live

Articoli correlati (da tag)

Liberamente