Mercoledì, 27 Dicembre 2017 16:49

Pomeriggi musicali, torna il duetto Cecchi-Bathmann al Museo Marini

Il duetto musicale Cecchi-Bathmann Il duetto musicale Cecchi-Bathmann

di Lorenzo Cristofani

Pistoia - Grazie alla collaborazione con la Filarmonica Borgognoni, il Museo Marini ospita uno degli eventi all’interno del programma “Natale in città”.

L'appuntamento è per domani pomeriggio, giovedì 28 dicembre, alle ore 17.

Si tratta di un pomeriggio musicale gratuito, animato dal duetto Cecchi-Bathmann, reduce da due settimane di repliche de “Il ritorno di Casanova” della compagnia Lombardi-Tiezzi, andato in scena tra novembre e dicembre al Teatro India, uno dei poli principali del “Teatro di Roma”.

Il pomeriggio prevede arrangiamenti per violoncello e vibrafono (percussioni) sia di brani della tradizione natalizia che originali e innovativi. Dalla celebre “Moon River” della colonna sonora di “Colazione a Tiffany” alle “bachianas brasileiras” di Villa Lobos, un omaggio a Bach basato dalla commistione delle forme armoniche dei Concerti Brandeburghesi con la tradizione folcloristica brasiliana.

Oltre ai brani classici (Shubert, Händel e Saint-Saëns), il giovane sodalizio, musicale e di vita, ha in programma pezzi di Alfonso Maria de’Liguori (santo napoletano, dottore della chiesa e autore di “Tu scendi dalle stelle” e “Fermarono i cieli”), adattamenti dalle Gimnopedie di E. Satie e una ninna nanna austriaca che prevede l’uso della sega musicale, strumento “atipico” e senza dubbio curioso e inconsueto.

Ci saranno anche pezzi cantati da Dagmar Bathmann, che oltre a lavorare con il violoncello, in cui è diplomata e col quale si esibisce (ultimamente con l’Orchestra città di Grosseto), sta sperimentando il canto funzionale o secondo il “metodo Rabine”.

Infine sarà musicato uno spartito degli anni Settanta di un musicista russo che, specialista di musica rinascimentale, si divertiva saltuariamente a spacciare le proprie composizioni per ritrovamenti di originali.

 

Articoli correlati (da tag)

Liberamente