Venerdì, 03 Agosto 2018 12:01

Finale del Serravalle Jazz in tour con Silvia Benesperi

Antonini Antonini

ORSIGNA - Centrando l’attenzione sul rapporto tra la musica jazz strumentale e il timbro vocale solista, la voce di Silvia Benesperi.

Accompagnata da Daniele Biagini al pianoforte, Alessandro Antonini al contrabbasso, Alessandro Benedetti alla batteria e Paolo Scali, special guest, al sax tenore, vi guideranno alla scoperta delle song più significative del “crooning”, stile e tecnica di canto che lega il jazz a un certo tipo di musica ballabile.

Silvia Benesperi Quartet si esibirà domenica 5 agosto nella bella e suggestiva cornice del Molino di Giamba di Orsigna, concludendo così la prima edizione del Serravalle Jazz in tour, la rassegna organizzata da Fondazione Caript, Fondazione Promusica, Comune di Serravalle Pistoiese ed Ecomuseo della Montagna Pistoiese in collaborazione con i comuni di Pistoia, Abetone Cutigliano e San Marcello Piteglio. L’inizio del concerto, a ingresso gratuito, è alle 17.00.

Una grande emozione per la cantante pistoiese Silvia Benesperi, che ci racconta così la partecipazione al Serravalle Jazz in tour:

“Ho sempre seguito il Serravalle Jazz, l’ho sempre ritenuto un’importante tappa musicale e ho sempre ammirato tutti i musicisti che vi hanno preso parte. Quando Maurizio Tuci mi ha chiamata per propormi di cantare al Serravalle Jazz in Montagna il mio cuore ha sobbalzato di gioia! Sarò accompagnata da professionisti con i quali lavoro da un po’ di tempo e quello che presenteremo sarà un percorso musicale sofisticato del genere “crooning”, lo stile e la tecnica di canto che lega il jazz alla musica ballabile. Duke Ellington diceva che la musica non si spiega… si esprime: per me questa è e rimarrà una delle esperienze più belle e significative della mia vita; rappresenta la conferma che lo studio, la dedizione e il non arrendersi mai, vengono premiati”.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Ecomuseo della Montagna pistoiese ai numeri 800/974102, 333/3609717 o 0573/638025 oppure tramite posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Articoli correlati (da tag)