Domenica, 16 Giugno 2019 11:22

Da Roma a Lucca: al via il “tour d'addio” del maestro Ennio Morricone

Il maestro Ennio Morricone Il maestro Ennio Morricone

di Giacomo Martini

Roma - Lo scorso mese di novembre Ennio Morricone ha compiuto novanta anni.

Tutta una vita vissuta e dedicata alla musica che gli ha permesso di girare il mondo, lavorare con i più grandi artisti italiani e internazionali e diventare egli stesso una star del cinema e non solo. La sua musica ci ha permesso ci vivere e scoprire mondi sconosciuti, di vivere viaggi e sentimenti irripetibili.

Ciò è stato possibile grazie alla sua versatilità, sia come autore di musica contemporanea, sia come autore di musica da film e arrangiatore di canzoni diventate famosi e popolari. E il pubblico lo ha ringraziato e riconosciuto come autore di straordinario successo.

Un successo che sarà rinnovato nei sette concerti che il Maestro terrà alle Terme di Caracalla dal 15 al 23 giugno. I concerti sono parte di un evento “60 Years of Music – World Tour“ iniziato due anni fa per celebrare sessant'anni anni di carriera che si concluderà con un grande concerto al Lucca Summer Festival.

Sarà l’ultima occasione per potere ascoltare il Maestro nel ruolo di direttore d’orchestra, in quanto lui stesso ha annunciato che non tornerà più a dirigere concerti. Il tour ha registrato nei due anni un successo straordinario di pubblico: più di 50 concerti in 35 città europee che hanno visto la partecipazione di oltre 650.000 spettatori.

I concerti sono organizzati con un organico che tra orchestra e coro utilizza centinaia di musicisti e cantanti che ripropongono tutte le sue composizioni più belle e famose, per il cinema ed anche alcune sue opere risultati di una produzione sterminata, oltre cinquecento opere tra colonne sonore e partiture contemporanee.

Si apre il 15 alle ore 21.00 nello splendido scenario delle Terme di Caracalla e si concluderà il 23 al Lucca Summer Festival. Sarà un evento unico e indimenticabile con un piccolo grande neo, il costo del biglietto va da 57 euro a salire: una scelta poco popolare come meriterebbe la sua musica.

 

Articoli correlati (da tag)