Giovedì, 25 Luglio 2019 10:35

I Fat Fingers Sax Quartet al “Mascagni” di Popiglio

Popiglio – Arriva il quinto e ultimo appuntamento del Serravalle Jazz in tour, la manifestazione itinerante nata dalla rassegna musicale Serravalle Jazz.

Teatro della nuova serie di concerti gratuiti è ancora la Montagna pistoiese: domenica 28 luglio alle 17, il teatro Mascagni di Popiglio ospiterà il “Fat Fingers Sax Quartet Plus Two”, che si esibirà nella performance “Hermético”, un progetto inedito dedicato alla musica del compositore e polistrumentista brasiliano Hermeto Pascoal. Gli arrangiamenti originali curati da Rossano Emili prevedono un organico inconsueto, con la voce di Federica Gennai e le percussioni di Andrea Pacini.

Il Fat Fingers Sax Quartet riunisce musicisti che da molti anni collaborano insieme e che hanno tutti militato nelle fila della Barga Jazz Orchestra. Federica Gennai è una delle voci più interessanti del panorama jazzistico italiano. Compositrice e arrangiatrice, si è laureata summa cum laude al conservatorio di Bologna in musica jazz. Si dedica, oltre al canto jazz, alla sperimentazione vocale e alla composizione anche in ambito contemporaneo. Andrea Pacini, formatosi alla scuola fiorentina “Andrea Del Sarto”, ha frequentato seminari con importanti percussionisti. Collabora con vari progetti musicali, dal jazz alla musica etnica e di autore.

Con loro ci saranno Moraldo Marcheschi al sax soprano, Renzo Cristiano Telloli al sax alto, Alessandro Rizzardi al sax tenore e Rossano Emili al sax baritono.

Serravalle Jazz in tour è organizzato da Associazione Teatrale Pistoiese con la direzione artistica di Maurizio Tuci e il sostegno di Fondazione Caript – che, da quest’anno, ha affidato all’Atp il coordinamento della manifestazione – Comune di Serravalle Pistoiese ed Ecomuseo della Montagna pistoiese in collaborazione con i Comuni di Pistoia e San Marcello Piteglio.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Ecomuseo della Montagna pistoiese ai numeri 800/974102 e 0573/638025 oppure tramite posta elettronica all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

 

Articoli correlati (da tag)