Speciali Reportcult: Pistoia Blues


 
 

Lunedì, 29 Giugno 2015 02:00

Musicastrada Festival, al via il tour musicale nel cuore della Toscana

Firenze - Il Musicastrada Festival è una rassegna innovativa ed intersettoriale di musica, fotografia, video, organizzata in collaborazione con enti privati e pubblici (un numero variabile di Comuni, di norma dai 25 ai 27 Comuni fra Provincia di Pisa, Livorno, Grosseto e Firenze), unica nel suo genere non solo in Toscana ma in tutta Italia.

Ad ingresso gratuito, il festival si propone di valorizzare la cultura, il turismo, il commercio e l’economia.

Dal 15 luglio al 18 agosto il festival proporrà un tour musicale nel cuore della Toscana nelle piazze storicamente, culturalmente e scenograficamente più importanti della regione con concerti ad ingresso gratuito di artisti provenienti da tutto il mondo, America, Cile, Inghilterra, Albania, Portogallo, Tunisia, Francia e Italia.

Il Musicastrada Festival prevede una media di 25/30 concerti ad ingresso gratuito di artisti di fama internazionale e di alcuni gruppi di provenienza locale senza limiti di genere, dal Folk alla World Music, dal Popolare alla Etnica, dal Jazz al Blues, dal Flamenco al Tango.
Concerti ai quali va ad aggiungersi il Concorso Fotografico a tema “Fotografando la Musica”, il Photo Reportage del festival e una serie di eventi collaterali collegati: workshop di fotografia, laboratori musicali con i musicisti che partecipano al festival.

Il Festival partirà quindi a Capannoli, in Piazza Castello località Santo Pietro Belvedere, con Piaceri proletari (foto a destra): nati nel 2013 nei circolini, nelle piazzette e nei pochi bar della Firenze popolare d'Oltrarno non ancora venduti all'insipido turismo da Lonely Planet.
La loro musica fonde canzoni di vario genere, epoca e nazionalità allo stile sincopato italiano della prima metà del novecento con uno spirito da scalcagnata jugband americana.


I Piaceri Proletari sono Giulio Bracaloni(voce-chitarra-fischio), Matteo Torretti (voce-mandolino-armonica), i due vengono accompagnati da Maurizio Costantini (contrabbasso), Valerio Mazzoni (tromba) e Simone Morgantini (sassofoni e clarinetto). Piaceri Proletari suonano uno swing cantato in italiano influenzato dal folk americano in salsa di balera romagnola.

 

Il programma in breve:

15 luglio - Capannoli – Piaceri proletari – Swing raccattato

20 luglio - Montopoli – Puglia Jazz Factory (+aperistrada)

21 luglio - Castelfranco di Sotto – Morwenna Lasko & Jay Pan(+aperistrada)

22 luglio – Calcinaia – Roberto Angelini “Solo live 2.0” feat Fabio Rondanini and Mr Coffe (+aperistrada e dopostrada)

24 luglio – Vicopisano – Paz Gitana (+aperistrada e dopostrada)

26 luglio – Cascina – Alexia Coley - “Keep The Faith” tour

28 luglio – Santa Maria a Monte – Redi hasa e maria Mazzotta, “Ura”

30 luglio – Pontedera – Frankie Chavez, “Heart &Spine” (+aperistrada e dopostrada)

2 agosto – Castelnuovo Val di Cecina – Trio Tesi Geri Carboni (+aperistrada)

3 agosto – Pomarance – Luca Ciarla – Fiddler in th loop (+aperistrada)

5 agosto – Casale Marittimo – Note noir 4tet e Oltreconfine (+aperistrada)

6 agosto – Riparbella – Sacri cuori e Delone

7 agosto – Monteverdi Marittimo – Baro drom orkestar e Monteverdi Social Club (+aperistrada)

17 agosto – Chianni – Fabrizio Pocci

18 agosto – Santa Luce – Fanfara Station feat Ghiaccioli e Branzini (+aperistrada e dopostrada)

 

 

Info http://www.musicastrada.it/

Articoli correlati (da tag)