Speciali Reportcult: Pistoia Blues


 
 

Giovedì, 30 Luglio 2020 16:15

Empoli, torna il Beat Festival con cinque serate di musica

Max Casacci Max Casacci

Empoli – Dal 26 al 30 agosto 2020 nel Parco di Serravalle di Empoli prenderà vita un progetto spin-off di Beat Festival con musica dal vivo, area food, vintage e handmade market in un’atmosfera rilassata e immersa nella natura.

Protagonisti Max Casacci, Margherita Vicario, Psicologi e altri artisti che verranno annunciati nei prossimi giorni.

Un nuovo format, Beat Garden, si svolgerà al Parco di Serravalle di Empoli dal 26 al 30 agosto 2020. Il progetto spin off di Beat Festival è una versione “in pillole” di Beat adeguata alle normative che sono in vigore, che farà da tramite verso l’edizione 2021 di Beat Festival già in lavorazione.

Un’edizione limitata e speciale che parte dai contenuti dell’ormai consueto appuntamento di fine estate empolese, diventato un punto di riferimento in tutta la Toscana, declinandoli in un’atmosfera di relax particolarmente adatta a una bellissima area immersa nella natura. In particolare la platea per i concerti sarà il prato stesso nel quale godere dei concerti seduti o sdraiati su un plaid.

Nei cinque giorni di manifestazione, grande protagonista sarà la musica. Il centro della manifestazione infatti sarà l’area del palco, uno spazio che potrà ospitare circa 500 persone con concerti acustici, musica dal vivo e dj set, sia a pagamento che ad ingresso gratuito. Per consentire il rispetto delle norme di distanziamento sociale l’area sarà organizzata attraverso degli appositi spazi che permetteranno agli spettatori di seguire il concerto in totale sicurezza, e in comodità. Gli stessi spettacoli saranno dei veri e propri “special” realizzati dagli artisti per un pubblico seduto sul prato.

Il palco ospiterà grandi artisti di livello nazionale. Siamo orgogliosi di annunciare che ad aprire Beat Garden, il 26 agosto sarà Max Casacci, fondatore e anima dei Subsonica (grandi protagonisti della prima edizione di Beat nel 2015) con uno speciale dj set basato sui suoni della natura con alcuni interventi parlati di Max che ne spiegano il senso profondo. Un dj set intimo per pubblico a sedere che sarà ad ingresso gratuito.

Il 28 agosto invece arrivano nel Garden di Beat gli Psicologi con un esclusivo live acoustic set in cui i ragazzi rivisiteranno i loro pezzi vecchi e nuovi in una nuova chiave intima. Un live speciale di un gruppo che sta spopolando tra il pubblico giovane (ingresso 12 euro).

Il 29 agosto toccherà invece ad una delle cantautrici italiane più apprezzate, una delle artiste più ascoltate degli ultimi mesi, Margherita Vicario che salirà sul palco per un live imperdibile (ingresso 10 euro).

Altri artisti verranno annunciati a breve.

All’interno del Beat Garden sarà allestita anche un’area dedicata al food e ai birrifici.

Un’area apposita che occuperà la parte iniziale del parco e che sarà rivista e rimodellata rispetto al format classico che è stato visto negli anni passati al Beat Festival. Truck e birrifici saranno adeguatamente distanziati e questo spazio sarà dotato di oltre un migliaio di posti a sedere, dislocati in modo da permettere a chi frequenterà il festival di poter “gustare” di momenti di relax in assoluta tranquillità.

Un’altra area del Festival sarà dedicata al market realizzato in collaborazione con Wom – Wonderful Market che con le eccellenze dell’artigianato, dell’handmade italiano colorerà il parco. Dall’abbigliamento, ai bijoux, dal vintage all’arredamento artigianale.

Nelle prossime settimane saranno comunicati anche gli artisti che si esibiranno sul palco di Beat Garden nelle serate del 27 e del 30 agosto. Intanto i biglietti delle serate del 28 e 29 agosto sono già in vendita su TicketOne.

 

 

 

Articoli correlati (da tag)