Speciali Reportcult: Pistoia Blues


 
 

Lunedì, 13 Luglio 2015 02:00

Sul palco del Pistoia Blues arriva Passenger

Pistoia - Riprendono con Passenger i concerti al main stage della 36esima edizione del Pistoia Blues Festival 2015.

Il 15 luglio toccherà a Mike Rosenberg aka Passenger, brillante cantautore britannico che ha incantato il mondo nel 2013 con il singolo disco di platino in dieci Paesi “Let Her Go”.

Originario di Brighton & Hove, classe 1984, la sua carriera ha inizio nel 2003 con la fondazione del gruppo Passenger insieme all'amico Andrew Phillips e ad altri musicisti conosciuti nell'ambiente musicale inglese. Nel 2007 esce “Wicked Man's Rest”, il primo e unico album della band che si scioglie nel 2009. Da allora mantiene il nome del gruppo pubblicando da solista: la consacrazione definitiva arriva in Inghilterra durante l'estate del 2012 con l'opportunità di aprire i concerti del vecchio amico Ed Sheeran prima di rilasciare il terzo album in solo, “All The Little Lights”. All'interno del disco anche la hit “Let Her Go”, che gli ha fruttato una nomination ai Brit Awards del 2014 come miglior singolo dell'anno.

Il Pistoia Blues Festival è la prima delle tre tappe italiane del suo tour 2015, che attraversa tutta l'Europa passando fra gli altri Paesi per Finlandia, Germania, Inghilterra e Svizzera prima di concludersi in Australia a dicembre. Le prossime date in Italia saranno il 16 luglio a Sesto al Reghena (Pordenone) e il 18 luglio a Barolo (Cuneo). Per il cantautore inglese si tratta di un ritorno nel Bel Paese dopo i due concerti della scorsa estate a Roma e Ancona e quello del 24 ottobre a Milano ai Magazzini Generali, tutti segnati da un grandissimo successo di pubblico.

Al Blues, che si conferma un'altra volta un palcoscenico importante per le risposte ricevute dagli artisti di grande prestigio internazionale, presenterà il suo album “Whispers”, pubblicato nel 2014. Pistoia è finalmente pronta ad emozionarsi nelle sfumate atmosfere folk-rock create dalla chitarra di Rosenberg e dalla sua voce, caratterizzate dall'assenza di lavorazione elettronica che rende le sue canzoni un connubio unico di attualità, semplicità e passione per la musica.

In apertura l’amico cantautore australiano Stu Larsen (all’attivo l’album “Vagabond”) e la band torinese dei Proclama appena uscita con il singolo “Instabile” inserito nella compilation “Pistoia Blues Next Generation” (Vrec). La band è formata da Giorgio Giardina (voce chitarra), Elvis D’Elia (batteria, sequencer), Orlando Barbuto (basso e cori).

Biglietti ancora disponibili a 25 euro (posto unico). Apertura cancelli ore 19. Inizio concerti ore 20. Passenger regalerà a tutto il pubblico pistoiese una breve esibizione unplugged in piazza dell’Ortaggio (Sala) la sera prima del concerto, martedì 14 luglio, alle ore 21.30. 

 

Articoli correlati (da tag)