Stampa questa pagina
Lunedì, 12 Aprile 2021 19:38

Filarmonica Alto Pistoiese, tre incontri “in musica” online

  • Share
Il Quartetto Saxofolia Il Quartetto Saxofolia

Pracchia - L'Associazione Filarmonica Alto Pistoiese propone tre incontri online, sul canale You Tube AFAP e sulla pagina Facebook, con musicisti ed esperti di musica.

Le conversazione saranno condotte da Alberto Spinelli e Chiara Sirk che dialogheranno di novità discografiche, di progetti, di curiosità, di colonne sonore (inizio ore 21). «In questo periodo di assenza della musica» spiega Alberto Spinelli, pianista, presidente dell’Associazione e direttore artistico di Pracchia in musica, «sentivamo un desiderio molto forte di non perdere il contatto con musicisti che sono anche amici. Questi saranno incontri con lo spirito che da sempre ci contraddistingue: parlare di musica in modo competente ma anche comprensibile».

Aggiunge Chiara Sirk, consigliera dell’Associazione e giornalista: «La musica è un gioco, con regole molto precise. Vogliamo condividere questo aspetto giocoso che c’è sempre nella musica perché crediamo che incontrare l’armonia della musica possa contribuire a vivere questo periodo con maggiore serenità».

Il primo incontro, giovedì 15 aprile, vede protagonista il Quartetto Saxofollia. Primo premio a 8 concorsi nazionali ed internazionali, dal 1993 il Quartetto Saxofollia svolge una intensa attività concertistica partecipando ad importanti manifestazioni e collaborando con prestigiose orchestre sinfoniche e con solisti di fama internazionale. In questo virtuale salotto parleremo con Fabrizio Benevelli, Giovanni Contri, Marco Ferri e Alessandro Creola del loro ultimo cd.

S’intitola Portraits, Ritratti, ed è appena uscito. Nono disco della formazione, riassume gli anni di ricerca del quartetto intorno a sonorità, materiali e arrangiamenti nel tentativo di far coesistere la natura classica e cameristica del quartetto di saxofoni con l’anima jazz dello strumento. I ritratti in questione sono omaggi a grandi musicisti. Scopriremo con il Quartetto Saxofollia chi sono questi grandi musicisti.

Giovedì 29 aprile dopocena musicale chiacchierando con il Trio Pianistico di Bologna che presenterà il suo primo cd Thirty Fingers for Eighty-Eight Keys, Music for Piano 6-Hands, pubblicato dalla casa discografica Da Vinci Classic. Perché suonare in tre su un unico pianoforte? Quale repertorio esiste per questo inconsueto ensemble? Che cosa propone il compact disc? A queste e a tante altre domande risponderanno Silvia Orlandi, Alberto Spinelli e Antonella Vegetti.

Giovedì 6 maggio conclude questo tris di incontri una serata con Federico Ranuzzi, esperto di connessioni fra musica e cinema. Parlerà del salterio, un piccolo strumento a pizzico dal suono argentino, detto anche cetra, nelle colonne sonore. Un tema curioso presentando diversi ascolti e visioni. Quali compositori hanno deciso di usare questo strumento e perché? Quali “effetti” volevano ottenere? Scopriremo così non solo uno strumento non molto conosciuto, ma anche un suo uso inaspettato nelle colonne sonore. Una vera chicca per gli amanti della musica e per gli appassionati di cinema.

Ogni incontro sarà accompagnato dalla visione di clip con esecuzioni dei brani di cui si parlerà.

 

 

 

 

 

Articoli correlati (da tag)