Mercoledì, 19 Settembre 2018 15:34

Un fine settimana “a tutto teatro” al Manzoni e al Bolognini

Una scena de "La scortecata" di Emma Dante Una scena de "La scortecata" di Emma Dante

Pistoia - Un fine settimana tutto all'insegna del teatro è l'invito che l'Associazione Teatrale Pistoiese propone al suo pubblico per il 22 e 23 settembre.

Sabato 22 (ore 17) il Teatro Manzoni aprirà le porte per l'atteso appuntamento con l'incontro di presentazione della stagione 2018/2019: a fare gli onori di casa Giuseppe Gherpelli e Saverio Barsanti, rispettivamente presidente e direttore artistico dell’Associazione Teatrale Pistoiese, impegnati ad illustrare le caratteristiche del prossimo cartellone (18 spettacoli per 51 recite complessive), che porterà a Pistoia molti degli spettacoli più interessanti della scena teatrale, commedie brillanti, celebri testi drammatici, regie ed attori di rango, con prime nazionali, esclusive regionali e spazio anche al musical, alla danza e alla musica.

Saranno presenti alcuni dei protagonisti della stagione: gli attori Monica Guerritore, Filippo Dini, Roberto Valerio, Massimo Grigò, Giulio Maria Corso, Giulia Weber, Alessandro Baldinotti, Alessia Innocenti, gli allievi attori del Teatro Laboratorio della Toscana (diretto da Federico Tiezzi) e i registi Massimo Navone, Emanuele Gamba e Giuseppe Tesi.

La presentazione sarà anche l'occasione per la consegna del Premio del Pubblico, giunto alla II edizione, “Pistoia: una città per il teatro” ideato dal giornalista Franco Giorgi con il patrocinio del Comune di Pistoia, in collaborazione con il locale Centro culturale Radio Diffusione ed il sostegno delle aziende Vannucci Piante, Porrettana Gomme, Hotel Villa Cappugi e Ristorante Collegigliato. Sarà Monica Guerritore a ricevere il premio come Miglior attrice protagonista e Miglior spettacolo per “Mariti e Mogli”, titolo di grande successo di cui firma anche la regia, mentre Vincenzo Nemolato sarà premiato come Miglior attore non protagonista per la sua intensa interpretazione in “American Buffalo”. La realizzazione dei premi è affidata all’estro artistico del Maestro orafo Paolo Gavazzi. Al termine dell'incontro, un brindisi per tutti.

Infine, momenti di grande spettacolo anche al Piccolo Teatro Mauro Bolognini dove, all'interno della rassegna Infanzia e Città, prenderà il via un 'piccolo' omaggio ad Emma Dante, i cui lavori sono stati molto spesso ospitati sui palcoscenici di Pistoia con gran successo di pubblico come, tra i più recenti, “Le sorelle Macaluso” e “Odissea A/R”, vincitore del Premio del Pubblico due stagioni fa.

Imperdibile, sabato 22 (ore 21), “La scortecata”, tra gli ultimi lavori della grande regista palermitana ispirato a una delle celebri favole di Giambattista Basile (portato al cinema anche da Matteo Garrone) ed affidato alla straordinaria interpretazione di Salvatore D’Onofrio e Carmine Maringola, nei due ruoli ‘femminili’ del testo.

Domenica 23 (ore 17) appuntamento per il pubblico delle famiglie con “Gli alti e bassi di Biancaneve” (fascia d'età dai 6 anni), una delle riletture delle fiabe tradizionali realizzate dalla Dante per i più piccoli, interpretata da Italia Carroccio, Davide Celona e Daniela Macaluso, già nel cast di Odissea A/R.

La stagione del Teatro Manzoni è promossa da Associazione Teatrale Pistoiese, Comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia con il sostegno di Regione Toscana, Mibac e con il contributo di Unicoop Firenze.

Articoli correlati (da tag)