Stampa questa pagina
Lunedì, 30 Novembre 2020 18:18

Giovani talenti al Moderno con “AglianaDanza" in versione digitale

  • Share
Una passata edizione della manifestazione (foto di Andrea Gianfortuna) Una passata edizione della manifestazione (foto di Andrea Gianfortuna)

Agliana – Tutto pronto per l'edizione 2020 di “AglianaDanza”, uno degli appuntamenti culturali più importanti della stagione aglianese.

Purtroppo anche AglianaDanza ha dovuto trasformarsi in questo difficile contesto; tuttavia ci è sembrato fondamentale dare un significativo segnale di continuità per un evento che, dopo sei anni, si è ampiamente affermato nel panorama italiano come uno dei concorsi per giovani danzatori non ancora professionisti più seguiti e partecipati in ambito nazionale. Segno distintivo del concorso è sempre stata la qualità, testimoniata sia dalla rilevanza delle scuole iscritte, sia dalla selezione degli allievi in gara, sia dalla presenza di una giuria altamente qualificata, composta da direttori di Accademie di danza, coreografi ed esperti del settore. E tutto ciò rimarrà ben fermo anche nella versione digitale di quest'anno.

Per l'edizione del 2020 il concorso vedrà la partecipazione di scuole di danza provenienti da quasi tutte le regioni italiane, con un incremento significativo rispetto alla scorsa edizione dei concorrenti internazionali, sicuramente aiutati da questa nuova modalità.

“La partecipazione di allieve/i sempre più preparati – hanno sottolineato gli organizzatori – ha contribuito a far salire il livello generale del concorso, nato per promuovere e valorizzare l'arte coreutica, ma capace anche di segnalare nuovi talenti meritevoli di borse di studio e di perfezionamento presso le più illustri Accademie di danza europee. Con l'occasione della presentazione della nuova edizione del concorso desideriamo inoltre augurare un buon lavoro a tutte le scuole iscritte. Ringraziamo inoltre la Fondazione Caript per il riconoscimento e il contributo con il quale sostiene il concorso: per noi si tratta di una partnership molto importante che ci auguriamo possa continuare in futuro”.

Anche quest'anno “AglianaDanza” si avvale della direzione artistica di Elisabetta Bresci, Carlo Coda e Massimo Talone, del lavoro organizzativo a cura di Francesca Faggi, Virna Ciottoli, Fulvia Amato.

Già da tempo sono stati resi noti i nomi dei giurati, tutti professionisti del settore di fama internazionale. A valutare i concorrenti saranno Oliver Matz, direttore della Tanz Akademie di Zurigo, Cristina Saso Al Farouk, talent scout della EBS di Amsterdam, Michele Pogliani, talent scout ufficiale per la Codarts di Rotterdam e direttore del progetto MP3, Eugenio Buratti, docente presso la Princess Grace Academy di Montecarlo.

 

Articoli correlati (da tag)